Calcio esteroCalciomercato

Manchester United, Pogba in vendita per rifondare la squadra: sul francese molto forte il Real Madrid

Manchester United cessione Pogba è più di un pensiero

L’avventura al Manchester United per Pogba sembra quasi essere arrivata al capolinea. Il gioiello francese non si sta esprimendo agli stessi livelli dei tempi della Juventus ed il club inglese vorrebbe venderlo. In queste due annate coi Red Devils, il centrocampista non ha dimostrato di valere quei 105 milioni spesi per lui. Troppe giocate superflue, troppo avulso rispetto all’armonia di squadre ed il rapporto con Mourinho non è mai decollato veramente. Nelle sue ultime apparizioni, anche nella fondamentale partita contro il Siviglia nel ritorno degli ottavi di Champions, Paul non era tra gli undici titolari.

Il suo arretramento a mediano, molto lontano dalla zona nevralgica del gioco potrebbe averlo penalizzato. Da mezz’ala alla Juventus infatti il francese era più al centro del gioco, determinante negli assist e non solo nei gol. Se lo United riuscisse a venderlo più o meno per la stessa cifra che è servita per portarlo in Inghilterra, il club dei Glazer riuscirebbe a ricostruire il centrocampo. Via anche Carrick (finirà a maggio la sua carriera da professionista), Smalling, Young e Jones, si comincerebbe a creare un bel gruzzolo per puntellare la linea mediana.

Psg e Real sul francese

Tra le due pretendenti che hanno maggiormente mostrato interesse su Pogba ci sono PSG e Real Madrid. Quest’ultima è stata molto vicina ad acquistarlo proprio due stagioni fa, ma fu allora l’ex Juve a sceglierà di tornare in Premier. Ora, con i rapporti così inclinati chissà che il tutto non possa volgere a favore dei Blancos. Anche la squadra parigina potrebbe piombare con forza in questo scenario essendo uno dei pochissimi club in grado di acquistarlo. Intanto il suo procuratore, Mino Raiola, non chiude le porte in faccia a nessuno e anzi, non vede l’ora di creare un’asta al rialzo per il suo assistito.

I nomi sul taccuino di Mou

Secondo i tabloid inglesi, Mourinho avrebbe già fatto un pensierino sui possibili sostituti di Pogba. Interventi strutturali non solo  centrocampo ma anche negli altri reparti. Come scritto dal ‘Mirror’ infatti, l’allenatore portoghese avrebbe indicato tre obiettivi: Alex Sandro, Varane e Kroos. Sono tutti calciatori che già si trovano in topo club e sia la Juventus sia il Real non hanno necessità di venderli. Va sottolineato però che il Manchester United è il terzo club più ricco al mondo e pur di accontentare Mourinho, la dirigenza potrebbe fare qualche sforzo economico in più. Nella trattativa poi potrebbe rientrare un possibile scambio proprio con Pogba, aumentando così le possibilità di convincere Florentino Perez e la dirigenza madrilena.

Articoli correlati

Back to top button