Calcio estero

Manchester United, Cavani chiede scusa per la storia di Instagram: “Nessun intento offensivo”

Dopo essere finito nel mirino a causa di una storia su Instagram, che potrebbe costargli tre turni di squalifica, il centravanti del Manchester United Edinson Cavani attraverso un comunicato sul sito del club ha fatto luce su quanto accaduto chiedendo scusa per aver offeso, involontariamente, qualcuno: “Il messaggio che ho postato domenica dopo la partita era inteso come un saluto affettuoso a un amico, ringraziandolo per i suoi complimenti a fine partita. L’ultima cosa che volevo era offendere qualcuno, sono totalmente contrario al razzismo e ho cancellato il messaggio appena mi è stato spiegato che poteva essere interpretato in un altro modo. Mi scuso sinceramente per questo”.

FONTE: Tutto Mercato Web

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto