Champions League

Man City, Guardiola: ‘Finale storica, resterà per sempre ed è speciale per me. Magari giocherà un attaccante…’


Commenta per primo

Pep Guardiola porta il Manchester City in finale di Champions League per la prima volta nella storia del club, il tecnico catalano commenta a fine partita a Sky Sport: “Prima finale della nostra storia, siamo lì. E’ un risultato incredibile. Abbiamo una società che ha investito con soldi ma non solo quello. Se la gente vuole pensare che sono solo soldi ok, ma hanno fatto tantissime cose soprattutto nei brutti momenti. E’ un traguardo incredibile per noi. Dove abbiamo vinto il confronto con il PSG? Il primo tempo non riuscivamo ad andare bene dentro e ci prendevano alle spalle di Fernandinho. Abbiamo avuto la fortuna che non giocasse Mbappé. Nel secondo tempo abbiamo controllato meglio, siamo stati bravi. Abbiamo fatto due gol in contropiede e siamo in finale. Il PSG vince il campionato ogni anno, ha eliminato Barcellona e Bayern Monaco, ma 4-1 nel doppio confronto e siamo in finale. In finale senza un centravanti vero? Non so nemmeno io come si fa (ride, ndr). Ho sempre pensato che in area avversaria bisogna arrivare in tanti, non stare lì. Magari in finale gioca un attaccante, non lo so. Ma siamo lì, per noi è una novità e ci lavoreremo queste settimane. Ci auguriamo di vincere la Premier per preparare al meglio la finale. Chi è Guardiola dieci anni dopo l’ultima finale? Non lo so, credo che sia un allenatore migliore. La gente diceva che se non si vince non è lo stesso, io non posso chiedere di più alla mia carriera. Sono stato fortunatissimo a stare in tre società incredibili con giocatori della Madonna. Non posso chiedere altro, quando ho iniziato non potevo pensare a una carriera così. Questa finale è speciale. Bayern e Barcellona arrivano sempre in finale, per noi al City rimarrà per sempre questo momento. Colonna sonora di sta finale? Ce ne sono tante (ride, ndr)”.

FONTE: calciomercato.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button