Serie Minori

Scontro tra Lotito e Fedeli per la futura Sambenedettese

Dai problemi della gestione Serafino al paracadute Renzi che sembrava salvare in volo la Samb prima di fallire

Il Ferragosto è passato e anche nell’estate 2021 l’argomento più chiacchierato sotto l’ombrellone di tutti i cuori sambenedettesi riguardava l’amata Sambenedettese.

Sambenedettese: scontro tra Lotito e Fedeli

Perchè tutti a San Benedetto si ricordano quanta attesa c’era stata per lasciare l’inferno dei Dilettanti e tornare nel purgatorio della Serie C.

Già, lo stesso Franco Fedeli che ora è in corsa mascherata per tornare al comando, dietro la cordata locale Sambenedettese e sotto forma di parternship con il suo brand Elite.

Proprio questa sembra la via preferita dall’attuale sindaco Pasqualino Piunti, che mercoledì chiuderà il band. Entro il weekend deciderà chi guiderà la Samb per tentare subito la scalata dalla Serie D.

Sambenedettese: anche Lotito interessato al club

L’altra opzione forte, invece, si chiama Claudio Lotito. Un big del calcio italiano, che in molti avevano frettolosamente pensato vicino a Fedeli sotto la sua gestione e che invece rischia di rilevarsi il suo peggior ‘antagonista’.

Il patron della Lazio è pronto a prendersi il club rossoblu insieme a Manolo Bucci, che ha già presentato la sua proposta in Comune.

Nelle prossime ore, intanto, il TAR del Lazio ribadirà l’esclusione della Samb dalla Serie C respingendo nuovamente il ricorso di Renzi: udienza fissata per la mattinata di martedì 17 agosto.

 

Articoli correlati

Back to top button