Serie A

Liverani post Roma-Lecce: “Oggi abbiamo tirato fuori tutti i difetti”

Ha parlato al termine della gara persa all’Olimpico 4-0 contro la Roma, il tecnico del Lecce Fabio Liverani. Allenatore che si è soffermato sulla prestazione negativa della sua squadra e delle prossime partite.

Queste le sue parole: “La Roma è una squadra di categoria superiore. Ci sta subire, ma non concedere regali. Avrei voluto soffrire, difendere, ma non perdere così. La Roma ha una qualità infinita è come uno squalo che sente l’odore del sangue. Anche nel primo tempo abbiamo avuto occasioni limpide. Abbiamo avuto un’altra giocata che poteva portarci al gol.

Prosegue duro Liverani: “Le situazioni le abbiamo create, è normale che venire all’Olimpico e creare dieci occasioni da gol sia impensabile, ma gli episodi cambiano le partite. E se non sfrutti le occasioni diviene impossibile. Nessuno si è montato la testa. Questa squadra, tre partite fa, era considerata spacciata. Abbiamo difetti e pregi, oggi abbiamo tirato fuori i difetti”.

Conclude l’allenatore del Lecce: “Noi abbiamo quattro punti in più rispetto al girone d’andata. Ci mancano quei fatidici 15 punti ci lavoriamo per arrivare il prima possibile e proviamo a regalare al nostro pubblico una soddisfazione. Oggi hanno avuto un brutto dispiacere, i tifosi dovrebbero tifare per la loro squadra. Adesso dimentichiamo la sconfitta come le vittorie”.

Articoli correlati

Back to top button