Liverani: “Abbiamo sprecato molte occasioni. Il lockdown ci ha devastati

Cagliari Lecce

E' intervenuto al termine della sconfitta 3-4 contro il Parma, il tecnico del Lecce Fabio Liverani, soffermandosi sulla retrocessione della sua squadra.

E’ intervenuto al termine della sconfitta 3-4 contro il Parma, il tecnico del Lecce Fabio Liverani, soffermandosi sulla retrocessione della sua squadra. L’allenatore che ha parlato in generale del percorso fatto dai suoi ragazzi e si è espresso in maniera importante anche sul suo futuro.

Liverani sul percorso del suo Lecce

In un anno particolare abbiamo sprecato molte occasioni. Il lockdown ci ha devastati, ma abbiamo sprecato opportunità a Cagliari, Genova, Bologna. Forse è stato un percorso troppo veloce: C, B e A in poco tempo, pagando in termini di esperienza. Ma non posso recriminare nulla, abbiamo giocato a calcio su tutti i campi d’Italia e la gente e i tifosi devono essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto. Complimenti a Nicola, gli auguro di restare sulla panchina”.

Per quanto riguarda le voci sul suo futuro

“Ora facciamo passare la notte, poi faremo le valutazioni, se ci sono emozioni è meglio ragionare a mente fredda. Nessuno ha detto che il ciclo è chiuso, la proprietà ci ha fatto sentire importanti. Non lavoro per la categoria, ma faccio calcio dove posso esprimere le mie idee e il mio lavoro. Non vado a caccia di contratti, la categoria non ha valore. Mi fa piacere che diverse squadre siano interessate, vuol dire che il lavoro è stato apprezzato. Io devo trovare dove posso allenare come dico io. E la permanenza al Lecce è una possibilità“. 

TAG