Calcio estero

Lipsia, Kluivert: “Dopo il lockdown alla Roma ho giocato meno”

E' intervenuto ai microfoni di RedBull.com, l'attaccante del Lipsia Justin Kluivert, soffermandosi sul suo addio alla Roma

E’ intervenuto ai microfoni di RedBull.com, l’attaccante del Lipsia Justin Kluivert, soffermandosi sul suo addio alla Roma. L’olandese che ha avuto modo di raccontare i retroscena di questo suo passaggio in Bundesliga e di fare un bilancio della sua esperienza in giallorosso.

L’olandese sulle difficoltà alla Roma

Qui al Lipsia mi trovo bene, ma anche la mia vita a Roma era ottima. Lì abitavo a dieci minuti dal mare e potevo andare in barca ogni volta che avevo il giorno libero. Nel mio primo anno a Roma mi sono dovuto adattare e sentivo che qualcosa sarebbe potuto accadere nella seconda stagione. Nonostante gli infortuni, le cose stavano andando bene, ho segnato 7 gol e proprio prima della quarantena ne ho fatti due di seguito.”

Conclude Kluivert sul suo passaggio al Lipsia

Poi dopo il lockdown ho giocato meno e mi è dispiaciuto. Ho pensato che non sarebbe andata così per tutta la stagione. Alla fine c’erano alcuni club interessati a me, tra cui il Lipsia. Quando sono arrivati, ho subito accettato. Mi sono consultato con mio padre e anche a lui sembrava una buona scelta“.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio