Ligue 1, campionato finito ma bloccate le retrocessioni di Amiens e Tolosa

Ligue 1

Ligue 1, il Consiglio di Stato si è espresso confermando lo stop del campionato ma bloccando le retrocessioni di due squadre

Ligue 1, il Consiglio di Stato si è espresso confermando lo stop del campionato ma bloccando le retrocessioni di due squadre.

Ligue 1, blocco al campionato e alle retrocessioni

Il Consiglio di Stato ha parlato della situazione inerente alla Ligue 1. Confermata la fine della stagione ma blocco delle retrocessioni di Amiens e Tolosa. Di seguito il comunicato.

“Il Presidente ritiene che il consiglio di amministrazione della Lega non possa legalmente fare affidamento, nel decidere di retrocedere le ultime due in classifica, poiché l’attuale accordo concluso con la Federazione calcistica francese (FFF) prevede un limite di venti club, e terminerà il 30 giugno. Perciò dovrà essere firmato un nuovo accordo.

Il giudice, quindi, ordina alla Professional Football League, in collaborazione con gli organi competenti della FFF, di riesaminare la questione del formato del campionato francese per la stagione 2020-2021 , alla luce di tutti gli elementi relativi alle condizioni in che questa stagione avrà probabilmente luogo e trarrà le conseguenze sul principio di retrocessione prima del 30 giugno”.

TAG