Calcio estero

Liga, il Real Madrid ne fa tre al Valencia e rimane a -2 dal Barça

Grande vittoria per il Real Madrid, che batte al Santiago Bernabeu il Valencia con un secco 3-0 e torna a -2 dalla capolista Barcellona. Partita sbloccata dai Blancos nella ripresa da uno scatenato Benzema autore di una splendida doppietta e da una rete di Asensio appena entrato dalla panchina.

La cronaca del match del Real Madrid

Un primo tempo un pò a fatica quello giocato dal Real, con un Valencia che trova persino l’illusorio vantaggio con una rete di Rodrigo, annullata tuttavia dal Var per fuorigioco. I blancos nella ripresa trovano maggiore fiducia e sbloccano il match al 61′ minuto, grazie ad una bella palla di Modric giocata centralmente per Hazard, il belga che serve in area Benzema che non può sbagliare.

Al 74′ arriva anche il raddoppio del Real, con Asensio che entra dalla panchina e dopo pochi minuti trova a centro area la rete di interno sinistro. Lo spagnolo ancora protagonista in occasione dell’assist per il secondo gol di Karim Benzema, con il francese che trova con il mancino una conclusione imparabile sotto l’incrocio dei pali. Una doppietta pesante quella del bomber dei Blancos, poichè supera addirittura un certo Puskas nella classifica dei migliori marcatori all time del Real.

Articoli correlati

Back to top button