Calcio estero

Liga: il Real impatta con il Celta Vigo, pareggia anche il Siviglia

Termina la 24′ giornata di Liga, con il Real che impatta sul pareggio contro il Celta Vigo e vola a -1 dal Barcellona capolista. Pari anche per il Siviglia 2-2 contro l’Espanyol e anche tra Leganes e Betis 0-0, vince l’Osasuna 0-1 in trasferta contro l’Athletic Bilbao.

SIVIGLIA-ESPANYOL 2-2

Partita divertente, sbloccata al 15′ da due ex Milan, con Ocampos raccoglie di testa un assist al bacio di Suso, tornato quello dei giorni migliori. Suso si rende protagonista anche di un altro assist illuminante pochi minuti più tardi, ma En-Nesyri si fa murare da Diego Lopez. Passata la tempesta, l’Espanyol si riassesta e pareggia i conti su una punizione di Embarba deviata dalla barriera andalusa al 35′. I catalani ribaltano addirittura il match al 50′, quando Calleri pesca Wu Lei, che supera il diretto marcatore, si invola verso Vaclik e lo fredda di piatto. L’impresa di espugnare il Sanchez Pizjuan viene però resa più complicata dall’espulsione per doppia ammonizione di Victor Sanchez per un fallo su En-Nesyri: troppi 21 minuti più recupero per resistere contro un Siviglia che resta squadra di ottimo tasso tecnico. Ad alzarlo, c’è anche Suso, che sigla il 2-2 alla sua maniera: partenza dalla destra, accentramento a ridosso dell’area e sinistro in porta. L’ultima occasione è per Jesus Navas: uno strepitoso intervento di Diego Lopez nega il 3-2 che forse sarebbe stato ingiusto.

LEGANES-BETIS 0-0

Poche emozioni nel match giocato alle 14 tra Leganes e Betis, valido per la 24′ giornata della Liga. 0-0 il risultato finale, con i padroni di casa che hanno mancato l’occasione per portarsi in acque più tranquille. Il Leganes resta dunque penultimo a 19 punti, mentre il Betis resta stabile a metà classifica con i suoi 29. Da segnalare anche un rosso subito dagli andalusi in pieno recupero ai danni di Iglesias.

ATHLETIC BILBAO-OSASUNA 0-1

E’ stata una rete siglata da Oier Sanjurjo a decidere il match tra Osasuna e Athletic Bilbao. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, il punto di svolta è arrivato al 29° minuto quando Sanjurjo ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol, in buona sostanza, ha consentito all’Osasuna di imporsi ma soprattutto di incamerare l’intera posta in palio. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Gaizka Garitano hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche 2 legni.

REAL MADRID-CELTA VIGO 2-2

Arriva subito il primo gol con la maglia del Celta per Fedor Smolov, centravanti arrivato in prestito dalla Lokomotiv Mosca. Il russo porta avanti gli ospiti al 7’: bel filtrante di Iago Aspas, la difesa si dimentica di Smolov che tutto solo supera Courtois. Il Real prova a reagire in fretta, inizialmente fatica a trovare spazi in avanti, poi Casemiro prova la conclusione che termina sul fondo. I Blancos continuano ad attaccare ma senza creare particolari grattacapi ai galiziani, al 44’ poi è Aidoo a sfiorare il raddoppio, salva Courtois. Nella ripresa il Real alza il ritmo in fase offensiva e al 52’ Kroos pareggia: scarico di Marcelo all’indietro, il tedesco appena entrato in area colpisce con un sinistro preciso che si infila nell’angolino, Ruben Blanco non può arrivarci. Continua l’assedio del Real ed Eden Hazard, al rientro dopo la lunga assenza per infortunio, viene steso in area da Ruben Blanco. Sul dischetto si presenta Sergio Ramos che angola la conclusione e batte il portiere ospite, che intuisce la conclusione ma non riesce a intercettarla. I Blancos insistono in attacco ma non riescono a incrementare il vantaggio. All 86’ splendida imbucata di Denis Suarez per Santi Mina che batte Courtois e regala un punto importantissimo ai suoi in piena corsa per la salvezza. Nel primo minuto di recupero Blanco salva su Benzema, il Real ci prova fino all’ultimo ma senza risultato.

 

Articoli correlati

Back to top button