Serie A, Lecce-Spal: vittoria dei giallorossi che battono la Spal 2 a 1

Zan Majer

Serie A, nel primo anticipo Gigi Di Biagio sconfitto all'esordio con la Spal: al Via del Mare si impone la squadra di Liverani per 2 a 1.

La partita Lecce-Spal, termina con la vittoria dei giallorossi, 2 a 1. La squadra di Liverani apre la 24.a giornata vincendo lo scontro-salvezza con la Spal, ultima in classifica: debutto in serie A con ko per Di Biagio. Decidono un rigore di Mancosu e la rete di Majer, inutile il provvisorio pari di testa di Petagna. Terza vittoria di fila per il Lecce.

 

Lecce-Spal: la cronaca

Incomincia la partita Lecce-Spal,  la Spal ha iniziato in modo molto propositivo, con Valdifiori che cerca di organizzare il gioco. Il primo corner lo batte il Lecce, Mancosu chiuso da Cionek. Grande continuità  da parte della Spal, ritmi alti ma ancora nessun tiro in porta.

Primo giallo del match per Majer che sbaglia un controllo ed è costretto a stendere Valoti che si era impossessato del pallone. Ammonito anche Di Francesco, con il giocatore della Spal che mette giù Majer per impedirgli la ripartenza.

 Missiroli da destra serve Castro, tiro però troppo debole, parato da Vigorito. Cambio per il Lecce: entra Shakhov esce Falco. Rigore per il Lecce, goal di Mancosu, Lecce-Spal, 1-0. Giallo per Deiola, fallo su Di Francesco. Finisce così il primo tempo di Lecce-Spal,1 a 0. 

 

Inizia il secondo tempo, subito una grande occasione per Barak, servito da Mancosu: tiro da posizione angolare, ma tiro troppo debole. Subito il goal che porta alla parità, gol di Petagna, Lecce-Spal, 1 a 1

Giallo per Valdifiori e per Lapadula, ammoniti per due falli avvenuti nella stessa azione. Prima il giocatore della Spal in ritardo su un avversario, poi l’attaccante del Lecce va dritto su Berisha nel tentativo di rubargli palla.  Ma subito in vantaggio di nuovo il Lecce con il gol di Zan Majer, Lecce-Spal, 2 a 1. 

Sostituzione per la Spal: entra Gabriel Strefezza esce Simone Missiroli. Cambio anche per il Lecce: entra Paz e esce Mancosu. Ancora un altra sostituzione per il Lecce: entra Cristian dell’Orco, esce Marco Calderoni. Cambio anche per la Spal: entra Sergio Floccari, esce Lucas Castro.

Quattro minuti di recupero, la partita termina con la vittoria del Lecce, 2 a 1.

 

Lecce-Spal: il tabellino

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Calderoni (84′ Dell’Orco); Majer, Deiola, Barak; Mancosu (79′ Paz); Falco (34′ Shakhov), Lapadula. A disposizione: Gabriel, Chironi, Rispoli, Vera, Petriccione, Tachtsidis, Saponara, Oltremarini, Rimoli. Allenatore: Liverani

SPAL (4-3-3): Berisha; Cionek, Bonifazi, Zukanovic, Reca; Missiroli (72′ Strefezza), Valdifiori, Castro (86′ Floccari); Valoti, Petagna, Di Francesco. A disposizione: Letica, Thiam, Sala, Felipe, Tomovic, Tunjov, Murgia, Fares. Allenatore: Di Biagio

Reti: 41′ rig. Mancosu, 47′ Petagna, 66′ Majer

Assist: Valdifiori, Mancosu

Ammonizioni: Majer (L), Di Francesco (S), Bonifazi (S), Deiola (L), Calderoni (L), Valdifiori (S), Lapadula (L), Shakhov (L).

Espulsioni: –

Recupero: 2′ minuti nel primo tempo, 4′ minuti nel secondo tempo.

 

Lecce-Spal,2 a 1 : i gol e gli  highlights

Lecce-Spal,2 a 1 : i gol e gli  highlights 

TAG