Serie A

Roma, Di Francesco: “Derby da prendere con le molle”

Lazio-Roma Di Francesco: “Nel derby non siamo avvantaggiati”

Lazio-Roma non è mai una partita come le altre. Il derby della Capitale è da sempre uno dei più sentiti a livello europeo e proprio per questo Di Francesco non vuole abbassare la concentrazione. La rimonta contro il Barcellona potrebbe aver creato troppi entusiasmi ed il tecnico vuole assolutamente spegnerli. Queste le sue parole sulla partita di domani: “I vantaggi nei derby vengono tutti annullati. E’ una gara da prendere con le pinze, loro sono feriti e arrabbiati e dobbiamo pensare che dall’altra parte ci sarà una prestazione, dobbiamo avere la capacità di prepararla mentalmente”. L’allenatore giallorosso non si sbilancia molto sulla formazione ma fa dice: Defrel e Perotti saranno fuori entrambi. Su Defrel non so dire mentre per Perotti penso sia recuperabile per la SPAL. Riguardo gli altri giocatori abbiamo dubbi su Manolas e Florenzi, l’allenamento di stamane mi dirà di più“. 

Inevitabile per Di Francesco tornare a parlare dell’impresa di martedì sera: “Ovviamente la gara contro il Barcellona cambia i piani di questa società. Dobbiamo dare seguito ed essere bravi a trattare tutte le partite allo stesso modo. Del Liverpool non parlo ma so che questa tifoseria attende una rivincita da 34 anni“.  Contro la Lazio probabilmente con lo stesso modulo visto in Champions: “Il modulo è dinamico, è stata una scelta ponderata che ha dato un valore aggiunto a questa squadra. Siamo arrivati ai quarti giocando 4-3-3 e poi abbiamo cambiato. Non è questione di numeri, che sono tutto o nulla senza cattiveria e convinzione, e li abbiamo avuti in queste due gare”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio