Serie A

Lazio, Inzaghi a rischio esonero: sarà decisivo il match con la Fiorentina

Simone Inzaghi rischia seriamente l’esonero dalla Lazio dopo essere incappato in una serie di risultati e prestazioni negative. Gli ultimi due pareggi in Serie A contro Bologna ed Atalanta e la sconfitta con il Celtic, hanno fatto infuriare seriamente il presidente Lotito che quest’anno si aspetta un piazzamento tra le prime quattro del suo club.

Lazio, Inzaghi a rischio esonero: decisivo il match con la Fiorentina

Molto probabilmente i risvolti si capiranno solo al termine del match contro la Fiorentina di domenica sera. Una sconfitta potrebbe far saltare infatti una panchina nata nel 2016 grazie al rifiuto di Bielsa che ha visto in questi tre anni molte soddisfazioni ed anche qualche trofeo. Tra le possibilità, come sostituto, più accreditate ci sarebbero Rino Gattuso. Il tecnico sarebbe stuzzicato di tornare a lavorare con una squadra in lotta per l’Europa.

Fiorentina-Lazio, le probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

Il turno infrasettimanale potrebbe portare entrambi i tecnici a qualche modifica rispetto l’11 titolare solito. Per i viola, scalpitano sia Vlahovic che Boateng. Uno dei due è possibile anche prenda il posto di un Chiesa non risultato al meglio contro il Brescia. Confermato Badelj ristabilitosi appieno. Torna Luiz Felipe tra i biancocelesti al posto di Vavro. Lazzari, nonostante il gol in Europa League contro il Celtic, potrebbe scivolare in panchina in favore di Marusic visto che viene da un infortunio. In attacco invece confermata la miglior coppia possibile: CorreaImmobile.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio