Serie A

Lazio, Simone Inzaghi: “Con la Fiorentina, vittoria di carattere”

Lazio, Simone Inzaghi: “Contro la Fiorentina, vittoria di carattere”. Il tecnico biancoceleste: “Devo ringraziare questi ragazzi in piena emergenza”. Salta il Torino per squalifica.

Simone Inzaghi: “Contro la Fiorentina, ho visto carattere”

Al triplice fischio finale, queste le parole dell’allenatore biancoceleste: “E’ una vittoria di carattere – ha commentato il tecnico della Lazio -, perché è innegabile che siamo in emergenza con tutti gli infortuni. Devo dire grazie a diversi ragazzi che avevano problemi e non si erano allenati. La Fiorentina è un’ottima squadra ed è stata una vittoria di carattere, non era semplice”.

Simone Inzaghi: “Ora ho tanti giocatori indisponibili”

Inoltre, aggiunge: “Prima della pausa non avevamo problemi e giocavamo una partita a settimana.Ora invece ho tanti giocatori indisponibili e diversi acciaccati. Correa, Radu e Marusic mi era stato consigliato di non utilizzarli perché sono a rischio infortunio, ma questa squadra ha grande carattere”.

Simone Inzaghi: “Volevo aiutare gli arbitri a mantenere la calma”

La partita di Simone Inzaghi è finita col cartellino rosso che lo costringerà a saltare la gara contro il Torino: “Mi dispiace molto perché è tre anni che non accadeva. Ho provato ad aiutare gli arbitri a mantenere la calma, ma sono entrato in campo e l’arbitro ha deciso così. Penso potesse darmi un cartellino giallo, invece salterò la sfida di Torino”.

Simone Inzaghi: “Speravo di non usare i giocatori in panchina”

L’approccio alla sfida è stato più prudente soprattutto dal punto di vista fisico: “Abbiamo gestito un po’ le forze perché sapevamo che sarebbe stata una partita dispendiosa. Speravo di non dover utilizzare diversi giocatori in panchina, invece ho dovuto farlo. Nella prima mezzora abbiamo provato a rallentare un po’ la Fiorentina”.

Simone Inzaghi: “Nel primo tempo costruivamo poco gioco”

La differenza l’ha fatta la qualità sulla trequarti con Correa e Luis Alberto: “Nel primo tempo riuscivamo poco a costruire gioco. Con Radu nella sua posizione a sinistra, anche Luis Alberto ne ha giovato mettendo in mostra le sue qualità”.

 

Articoli correlati

Back to top button