Serie A

Serie A, Lazio-Empoli 3-3: pareggio in extremis per i biancocelesti

La Lazio pareggia soffrendo 3-3 all'Olimpico contro l'Empoli e spreca un'occasione importante per provare ad avvicinarsi alla zona Champions

La Lazio pareggia soffrendo 3-3 all’Olimpico contro l’Empoli e spreca un’occasione importante per provare ad avvicinarsi alla zona Champions. Una gara questa decisa soprattutto da un super Sergej Milinkovic-Savic, autore di un assist e di una davvero splendida doppietta.

La cronaca di Lazio-Empoli

Primo tempo

Federico Di Francesco trova un bell’inserimento in area di rigore e viene atterrato da Strakosha conquistandosi subito un calcio di rigore. Dal dischetto va al 6^ minuto Nedim Bajrami e con il destro spiazza il portiere trovando la rete del vantaggio. Pochi minuti più tardi Stojanovic mette una bella palla in mezzo per Zurkowski, bravo poi a calciare di prima intenzione con il destro e a segnare il gol del raddoppio. Al 14^ Milinkovic-Savic si inventa un ottimo cross morbido per Immobile, che di testa batte di precisione il portiere. Intorno alla mezz’ora Felipe Anderson calcia in girata con il destro e colpisce in pieno la traversa. Termina dopo 3 minuti di recupero il primo tempo, sul risultato di 1-2 in favore dell’Empoli.

Secondo tempo

Al 65^ Felipe Anderson trova uno splendido cross a centro area per Milinkovic-Savic, che si coordina al volo con il destro infilandola all’angolino. Marchizza al 75^ se ne va con una grande giocata sulla fascia sinistra e l’appoggia in mezzo per Di Francesco, bravo poi a battere il portiere da posizione ravvicinata. La Lazio però risponde subito e la pareggia con Patric, che dagli sviluppi di un calcio d’angolo la spinge in rete proprio sulla linea di porta. Un gol tuttavia successivamente annullato dall’arbitro con l’ausilio del Var, per un fallo di mano commesso da parte dello spagnolo.

All’85^ Luperto colpisce con un gomito Immobile e viene assegnato dunque un calcio di rigore ai biancocelesti. Lo stesso attaccante della Lazio però dal dischetto si fa neutralizzare la conclusione da Gugliemo Vicario. Il pareggio dei padroni di casa arriva al 93^ grazie a Milinkovic-Savic, abile a sfruttare un gran pallone di Zaccagni e a battere di testa il portiere. Finisce dopo ben 7 minuti di recupero la partita all’Olimpico sul risultato di 3-3.

Il tabellino di Lazio-Empoli 3-3

RETI: 6′ rig. Bajrami, 8′ Zurkowski, 14′ Immobile, 66′ Milinkovic, 73′ Di Francesco, 93′ Milinkovic

LAZIO (4-3-3): Strakosha, Hysaj (89′ Lazzari), Luiz Felipe, Acerbi (24′ Patric), Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi (59′ Leiva), Luis Alberto; Pedro (59′ Zaccagni), Immobile, Felipe Anderson. A disposizione: Reina, Adamonis, Lazzari, Vavro, Patric, Radu, A.Anderson, Jony, Moro, Muriqi. All. Sarri.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi (33′ Marchizza); Henderson, S. Ricci (73′ Viti), Zurkowski (46′ Bandinelli); Bajrami (62′ Stulac); La Mantia (73′ Pinamonti), Di Francesco. A disposizione: Ujkani, Furlan, Romagnoli, Tonelli, Fiamozzi, Asllani, Cutrone, Mancuso. All. Andreazzoli.

ARBITRO: Giua

AMMONITI: Parisi, Luiz Felipe, Marchizza, Pedro, Marusic, Luis Alberto, Luperto, Bandinelli

Articoli correlati

Back to top button