Serie A

Lazio, Inzaghi in conferenza: “La mia squadra rallentata per colpa di episodi arbitrali”

Lazio-Bologna Inzaghi in conferenza non le manda a dire

Un avvicinamento a Lazio-Bologna davvero infuocato quello che ha voluto accedere Inzaghi. L’allenatore dei biancocelesti è tornato sulle numerose sviste arbitrali che avrebbero secondo lui modificato il campionato della sua squadra: La nostra classifica è bugiarda, siamo stati rallentati da episodi che sono sulla bocca di tutti. La classifica non è vera, dovrebbe essere migliore. Ma ora tutto dipende da noi, deve essere uno stimolo in più”. Tuttavia poi cerca di correggere il tiro pensando solo ed esclusivamente alla gara di domani: Non dobbiamo pensare a ciò che è successo ma al Bologna, sperando di fare la partita giusta. Donadoni è bravo ed esperto, faranno di tutto per complicarci la vita”. 

Il possibile undici di domani

Lulic e Milinkovic sono in forse per la gara col Bologna (molto più il primo). Sono diversi gli acciaccati tra le fila biancocelesti, come detto dallo stesso Inzaghi:Lulic ha avuto un problemino fisico, domani sera sarà out. Per Milinkovic vedremo domani, ha ancora qualche problemino, domani faremo un risveglio muscolare, vedremo se convocarlo o meno”. Infine il tecnico parla del sorteggio dei quarti di finale di ieri che ha visto la sua Lazio pescare gli austriaci del Salisburgo: “Ho sentito qualcuno essere felice, ma ci andrei molto cauto. Hanno eliminato dall’Europa League sia la Sociedad che il Borussia Dortmund. Inoltre non perdono da 33 partite consecutive. Non ho nulla per cui essere contento”. 

 

Articoli correlati

Back to top button