Serie Minori

L’Arzignano Valchiampo ha presentato il suo staff tecnico

L’Arzignano Valchiampo presenta lo Staff Tecnico della stagione 21-22, tra diverse conferme, ritorni e anche nuovi arrivi

L'Arzignano Valchiampo ha presentato il suo staff tecnico

L’Arzignano Valchiampo presenta lo Staff Tecnico della stagione 21-22, tra conferme, ritorni e nuovi arrivi. A capitanare la squadra il nostro Mister, il Tecnico Giuseppe Bianchini, la cui riconferma era arrivata già nei mesi scorsi. Al suo fianco, per la nuova stagione ci sarà Thomas Poletti, nuova entrata Gialloceleste con l’incarico di Allenatore in Seconda. Confermato, invece, il Preparatore dei Portieri Marco Bruzzichessi. A completare il gruppo, il Preparatore Atletico Massimo Bucci, che torna a vestire i colori del club dopo il lavoro svolto in serie C.

«Iniziamo la stagione con entusiasmo e con la voglia di migliorarci personalmente e a livello di squadra. Il gruppo è in parte rivisto, ma con parecchi riconfermati. Quindi con una buona base di partenza e con la voglia di fare bene. Per questa stagione, vogliamo cercare di essere sempre migliori, migliorando perciò di giorno in giorno e lavorando duro. Posso assicurare che quest’anno i ragazzi daranno tutto quello che avranno. Poi si spera di arrivare ad obiettivi importanti e si lavorerà per questo: deve essere un percorso importante. Voglio una squadra affamata con personalità e cattiveria. Per quanto riguarda lo Staff, il gruppo è cambiato a metà. Marco Bruzzichessi è rimasto come Preparatore dei Portieri, abbiamo collaborato molto bene l’anno scorso. Per motivi diversi sono cambiati l’Allenatore in Seconda ed il Preparatore Atletico che sono rispettivamente Thomas Poletti e Massimo Bucci: due bravi ragazzi, preparati, con voglia di fare ed entusiasmo. Sono sicuro che andremo a fare un buon lavoro», Giuseppe Bianchini – Tecnico Prima Squadra.

«Per me è stata una sorpresa. All’Arzignano non ero mai passato da giocatore, quindi non avevo conoscenze a riguardo. Ricevere una telefonata da parte del Direttore e del Mister è stato ancora più bello. Sono giorni particolari perché per me è un inizio di un percorso: sono qua per capire se in un futuro potrò e avrò la possibilità e le capacità per allenare. Vengo con grande entusiasmo e voglia di apprendere. Sono felice di stare in un gruppo sano. Sono pochi giorni che sono qui, ma lo si vede e lo si percepisce. Al momento c’è voglia di faticare tutti insieme e speriamo sia così fino alla fine. Sono contento. Il Mister è molto sicuro e ha dei valori importanti. Mi auguro che questa sia una squadra capace di lottare sempre. Se i giocatori saranno pronti a battagliare e ad essere una squadra operaia, con i valori che si vedono fin da ora, penso che ci potremmo divertire. Poi è giusto non porre obiettivi al momento: c’è voglia di far bene e lo si percepisce anche dalla società che ha un’impronta professionistica e professionale. Si respira calcio e la società ha interesse e voglia di fare bene», Thomas Poletti – Allenatore in Seconda.

«Sarà una stagione importante in cui siamo chiamati a fare una stagione importante. Le ambizioni sono molte. Il gruppo dei ragazzi rimasti dallo scorso anno è stato integrato molto bene dalla società. Ora sta a noi farci trovare pronti ed ottenere il risultato che il club cerca. Il gruppo portieri di quest’anno è giovane rispetto agli anni scorsi: abbiamo dei giocatori classe 2002 che vengono da un campionato da titolari nelle loro rispettive squadre. L’obiettivo è quello di lavorare, farci trovare pronti e aiutare la squadra nell’ottenere il miglior risultato ambito. Mister Bianchini, con cui ci conosciamo dallo scorso anno, è affiancato ora da Thomas Poletti, una nuova figura. Ha smesso di giocare lo scorso anno e ha portato una grande dose di entusiasmo. Il Preparatore Massimo Bucci, invece, era con noi l’anno di Lega Pro: è sicuramente una garanzia ed una sicurezza. Ora ci stiamo conoscendo ancora meglio e cercheremo di fare un buon lavoro», Marco Bruzzichessi – Preparatore Portieri.

«Sicuramente questa è una stagione importante, di grosse aspettative. Noi vogliamo essere in linea con gli obiettivi societari. Cerchiamo perciò di impostare un buon lavoro iniziale per riuscire poi ad avere i risultati anche nel corso della stagione. Per me è un ritorno piacevole: in un posto in cui si è stati bene si torna sempre volentieri. Gli obiettivi sono quelli di puntare in alto: dobbiamo lavorare forte. Chiaramente non sarà facile e le avversarie saranno agguerritissime, soprattutto coloro che hanno aspettative importanti. Con la squadra farò un lavoro per ottimizzare la condizione fisica dei giocatori, cercando di ridurre al minimo possibile la percentuale di infortuni (e qui ovviamente ci vuole anche un pizzico di fortuna) e dando al Mister le basi fisiche ed organiche da andare a sviluppare poi in campo secondo lo stile di gioco», Massimo Bucci – Preparatore Atletico.

FONTE: notiziariodelcalcio

Articoli correlati

Back to top button