ApprofondimentiCuriositàSerie A

La Fiorentina vola nel ricordo di Astori: gli uomini di Pioli oltre ogni limite

Il sogno nel ricordo di Astori

La squadra della Fiorentina ha vissuto in questa stagione il più duro dei dolori da affrontare e superare: perdere un compagno, un amico. La morte di Davide Astori è ancora viva nei nostri cuori, il dolore e l’incredulità ma la vita che prosegue in modo inesorabile.

Per i calciatori viola, il tecnico e tutto lo staff non è la stessa cosa. Entrare negli spogliatoi, allenarsi con quel vuoto tangibile ogni giorno è difficile da affrontare. Più volte Pioli l’ha dichiarato prima e dopo ogni gara, con quella sensibilità e quel dolore tangibile sul volto del tecnico. La squadra consapevole della responsabilità quasi morale ed oltre ogni spiegazione terrena possibile, sta giocando per il loro “capitano”. Il capitano che rimarrà sempre in modo indelebile nei loro cuori e nella loro mente.

Viola oltre ogni limite

La viola consapevolmente o inconsapevolmente sta giocando anche e forse, soprattutto per Astori. La Fiorentina sta andando ogni più rosea aspettative e nelle ultime giornate e la squadra più in forma della Serie A, non lo diciamo noi ma i numeri. Un’armata che abbatte qualsiasi squadra sul suo percorso, l’ennesima dimostrazione oggi contro la Roma all’Olimpico, ed una vittoria che nessuno avrebbe immaginato. L’ha confermato nel post-gara l’allenatore Stefano Pioli. Ed ora il sogno europeo che solo qualche settimana fa sembrava folle anche solo accennarlo è oggi una realtà tangibile. Ora anche il Milan trema, con la Fiorentina ad un solo punto di distanza. Il sogno viola nel ricordo di Astori è possibile.

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Back to top button