Calcio estero

La Brexit frena l’annuncio di Bruno Lage ai Wolves. Manca il visto ma c’è una soluzione

Il Wolverhampton ha scelto il portoghese Bruno Lage per raccogliere l'eredità lasciata dal connazionale Nuno Espirito Santo

Il Wolverhampton ha scelto il portoghese Bruno Lage per raccogliere l’eredità lasciata dal connazionale Nuno Espirito Santo. L’accordo, però, non può ancora essere ufficializzato perché l’ex tecnico del Benfica non possiede i requisiti minimi richiesti dalla legge inglese per ottenere il permesso di lavoro. La Brexit ha determinato un inasprimento dei criteri per i cittadini non britannici che vogliono lavorare nel Regno Unito e la Federazione inglese richiede agli allenatori stranieri almeno un’esperienza, negli ultimi cinque anni, in uno dei principali campionati europei, in cui non è incluso il campionato portoghese.

FONTE: tuttomercatoweb.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button