CalciomercatoSerie A

Kolarov su De Rossi: “Un fratello per me: voleva chiudere la carriera qui”

Kolarov su De Rossi, con l’esterno serbo che intervistato da DAZN, ha parlato anche dell’addio dell’attuale capitano della Roma che a fine stagione saluterà i giallorossi.

Kolarov su De Rossi

Lo considero un fratello, la prima partita che ho giocato con la Roma era a Bergamo con l’Atalanta. Succede che i capitani parlino prima di determinate partite, lui lo fa sempre. Quando ho sentito l’emozione che ci ha messo ho pensato “questo mica sta bene”. Ho vissuto tante persone nella mia vita, ma appassionate come lui no. Tifo Stella Rossa, non ho avuto la fortuna di giocare là perché le ambizioni erano troppo diverse, lui ha potuto giocare nella squadra che ama”.

“Durante l’anno abbiamo parlato spesso delle nostre carriere, io ho quasi 34 anni e lui a luglio ne fa 36, quindi la maggior parte ormai ce l’abbiamo alle spalle: lui sperava di chiudere qui la sua carriera. Poi sapete tutti com’è andata, la società ha deciso quello che ha deciso e lui ha già spiegato tutto in conferenza, ma secondo me è tra qualche mese, quando inizierà la nuova stagione, che tutti ci renderemo conto di cosa è stato Daniele De Rossi per la Roma“.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button