Calcio estero

Kaiserslautern, 120 anni di storia in bilico: l’istanza di fallimento si avvicina

Kaiserslautern, 120 anni di storia in bilico: l’istanza di fallimento si avvicina. Il club, quattro volte campione di Germania, oggi in terza divisione, rischia di vivere il momento più nero in 120 anni di storia.

Kaiserslautern: sempre più vicina l’istanza di fallimento

Stando a quanto riporta il Kicker e il Bild, il Kaiserslautern rischia di doversi arrendere definitivamente alla crisi. Alla base della possibilità di dover fare i conti con il fallimento c’è un debito di oltre 20 milioni di euro nei confronti dei creditori.

Dalla retrocessione all’ombra del fallimento

Il club ha provato a trattare con i creditori per evitare l’ombra del fallimento. Così il consiglio di amministrazione del club ha iniziato anche ad ffrontare l’istanza di fallimento.

Fine di anni di gestione finanziaria poco redditizia, unita a risultati negativi in serie sul campo hanno portato alla retrocessioneb del club in Bundesliga 2 nel 2012 fino al crollo in terza divisione nel 2018.

E pensare che ventidue anni fa, nel 1998, il Kaiserslautern diventatò la prima squadra neopromossa in Bundesliga a vincere il campionato. In panchina c’era Otto Rehhagel, in campo guidavano Olaf Marschall, Andreas Brehme e Ciriaco Sforza.

Articoli correlati

Back to top button