Calcio femminile

Juventus Women: Barbara Bonansea vede il proprio futuro

Barbara Bonansea, attaccante della Juventus Women e della Nazionale italiana, è una giocatrice capace di giocare su tutto il fronte d’attacco e con le sue qualità è in grado di segnare gol pesanti, ma anche di servire assist al bacio per le compagne di reparto.

Ecco perchè Bonansea è una giocatrice che ogni allenatore vorrebbe avere nella sua squadra. Lei, parlando di calcio a tutto tondo, ha iniziato raccontando i primi rapporti avuti con il pallone: “L’allenatore di mio fratello è stato in grado di osservare. Non si vedeva spesso una donna giocare a calcio. Io andavo sempre a vedere gli allenamenti e lui mi vedeva sempre di fuori. Un giorno, incuriosito, mi ha detto di entrare. Non era semplice insieme ai maschietti. Grazie a lui ho cominciato a cinque anni“.

L’attaccante ha anche aggiunto: “Il talento è innato ma non tutti sono in grado di costruirci qualcosa intorno al talento. A me il talento è cresciuto tanto nel cortile di casa. Le tantissime ore passate in cortile con mio fratello e mio papà hanno fatto crescere il mio talento“. Bonansea ha anche parlato di futuro: “Sto facendo il corso da allenatrice e sto seguendo una squadra. Io mi vedrei bene come secondo allenatore, non come primo. Sono molto taciturna. Un buon secondo deve saper osservare bene, penso di esserne capace“.

FONTE: calcioline.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button