Calciomercato

Juventus, il Real Madrid si tira indietro per Pogba: la strada ora è spianata

La Juventus ha ora la strada spianata per l’acquisto di Paul Pogba dal Manchester United dopo che il Real Madrid si è ritiro nella corsa al centrocampista. Questo perché è esploso Federico Valverde che ha rinnovato anche fino al 2025 con una clausola di 750 milioni di euro. 

Juventus su Pogba

Il contratto di Pogba scade nel 2021, ma nonostante le continue proposte dei Reds, ha fatto capire che non vuole rinnovare. Per questo motivo è quasi sicura una partenza a fine stagione. Il club inglese chiede 120 milioni di euro. La Juventus sta studiando la strategia migliore per riportare il francese nello stadio in cui è esploso ed ha fatto esultare per 4 stagioni i tifosi.

Le cessioni che possono finanziare il ‘colpo Paul’

Manchester United futuro Pogba

A finanziare il colpo Paul Pogba potrebbero essere diverse cessioni tra gennaio e giugno. In prima linea c’è Mandzukic, fuori rosa da inizio anno, che dirà addio il mese prossimo. C’è però da capire dove andrà siccome il Manchester United proprio sembra essersi sottratto a questa possibilità. Su di lui ci sono i flebili interessamenti di Milan e Bayern Monaco. Emre Can può essere un altro partente: la sua valutazione è di circa 40 milioni di euro. Ancora, in difesa, a dire addio uno tra Rugani e Demiral. A destra De Sciglio potrebbe fruttare ulteriori 10 milioni che non andrebbero nemmeno reinvestiti per sostituirlo. Questo perché il PSG, club interessato, accanto vorrebbe offrire uno tra Kurzawa e Meunier.

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio