Accadde OggiSerie A

Juventus, accolto il ricorso: arrivata la sentenza sul caso plusvalenze

Ufficiale: la Corte Federale d’Appello ha accolto la richiesta per la revoca del processo del processo plusvalenze, che era stata presentata dalla Procura della FIGC. Dunque si è riaperto il procedimento sportivo a carico della Juventus, inizialmente assolta. Il procuratore Chiné aveva chiesto una penalizzazione di 9 punti per la squadra bianconera, mentre la decisione della Corte Federale è stata quella di una penalizzazione di 15 punti più altre dure sanzioni per gli ex dirigenti: 2 anni e mezzo di inibizione per Paratici, 2 anni ad Agnelli e Arrivabene, 1 anno e 4 mesi a Cherubini, 8 mesi a Nedved.

Stangata per i bianconeri, che ora vedono compromesso il loro campionato.

Difesa Juve: ricorso inammissibile, assente “fatti nuovi”

La posizione del club nel comunicato dopo la richiesta della Procura Federale: “Non ci sono i presupposti per l’impugnazione”. E Ferrero all’insediamento: “Ci difenderemo in ogni sede con rigore, rispettiamo chi ci giudica ma vogliamo uguale rispetto per discutere le motivazioni del nostro agire”

La volontà di difendere a spada tratta la Juve da ogni accusa era emersa anche dalle chiare parole del nuovo presidente, Gianluca Ferrero, dopo l’assemblea che ne ha ratificato la nomina: “Nelle prossime settimane e mesi ci aspettano delle sfide, per le quali noi come consiglio di amministrazione riteniamo di avere l’esperienza, la competenza, la determinazione per difendere la Juventus e la nostra squadra in tutte le sedi competenti: penale, sportiva e civile. Lo faremo con determinazione, con rigore, anche con pacatezza e senza nessuna forma di arroganza. Abbiamo sempre rispettato, rispettiamo e sempre lo faremo tutti coloro che sono chiamati a giudicarci. Ma vogliamo uguale rispetto per poter discutere con serietà e rigore, nelle sedi competenti, quelle che sono state le motivazioni del nostro agire”. A cominciare da oggi a Roma.

Come cambia la classifica di Serie A

La Juventus ha subito una penalizzazione di 15 punti. I bianconeri sono scivolati al decimo posto in classifica, insieme a Bologna ed Empoli (-12 dalla zona Champions). 

1) Napoli 47 

2) Milan 38
3) Inter 37
4) Lazio 34
5) Atalanta 34
6) Roma 34
7) Udinese 25
8) Torino 23
9) Fiorentina 23
10) Juventus 22
11) Bologna 22
12) Empoli 22
13) Monza 21
14) Lecce 20
15) Spezia 18
16) Salernitana 18
17) Sassuolo 16
18) Verona 9
19) Sampdoria 9
20) Cremonese 7

Articoli correlati

Back to top button