Calcio esteroChampions League

Real Madrid, Zidane: “Cardiff è il passato, stasera sfida alla pari”

Juventus Real Madrid Zidane teme i bianconeri

Zinedine Zidane non vuole calcoli e cali di concentrazione. Il tecnico del Real Madrid è intervenuto ai microfoni di Premium Sport in vista della sfida di questa sera che vedrà i Blancos affrontare la Juventus nell’andata dei quarti di finale di Champions League. L’allenatore francese, ex centrocampista bianconero, ha sgombrato il campo da possibili calcoli: “Siamo attesi da due partite difficili, Cardiff è il passato, ora è tutto diverso”.

In particolar modo Zizou ha messo in evidenza il valore della squadra di Allegri“Non voglio fare calcoli, abbiamo una partita da  affrontare e dobbiamo giocarla bene. Dybala è un grandissimo giocatore, il suo valore è sotto gli occhi di tutti. Pronostico? In Champions non esistono squadre favorite, è una gara da 50 e 50”.

Sul suo passato a Torino: “Per me ovviamente sarà una partita speciale. Il Real Madrid e la Juventus sono due squadre che mi hanno dato molto. Una volta che inizierà la partita, però, non ci penserò più: cercheremo solo di fare quello che dobbiamo. Sappiamo che sarà una partita complicata e difficile, perché loro sono cresciuti ancora quest’anno.

La nostra mentalità? Alla Juve era lo stesso. Ai tempi arrivavo dalla Francia, dove se pareggiavi o perdevi fuori casa non importava troppo. Alla Juve questo non sarebbe mai potuto accadere: dovevi vincere ogni partita, e lo stesso vale per il Real Madrid. Per quanto riguarda la mentalità vincente, sono due squadre molto simili”

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button