Calcio esteroChampions League

Real Madrid, Zidane: “Cardiff è il passato, stasera sfida alla pari”

Juventus Real Madrid Zidane teme i bianconeri

Zinedine Zidane non vuole calcoli e cali di concentrazione. Il tecnico del Real Madrid è intervenuto ai microfoni di Premium Sport in vista della sfida di questa sera che vedrà i Blancos affrontare la Juventus nell’andata dei quarti di finale di Champions League. L’allenatore francese, ex centrocampista bianconero, ha sgombrato il campo da possibili calcoli: “Siamo attesi da due partite difficili, Cardiff è il passato, ora è tutto diverso”.

In particolar modo Zizou ha messo in evidenza il valore della squadra di Allegri“Non voglio fare calcoli, abbiamo una partita da  affrontare e dobbiamo giocarla bene. Dybala è un grandissimo giocatore, il suo valore è sotto gli occhi di tutti. Pronostico? In Champions non esistono squadre favorite, è una gara da 50 e 50”.

Sul suo passato a Torino: “Per me ovviamente sarà una partita speciale. Il Real Madrid e la Juventus sono due squadre che mi hanno dato molto. Una volta che inizierà la partita, però, non ci penserò più: cercheremo solo di fare quello che dobbiamo. Sappiamo che sarà una partita complicata e difficile, perché loro sono cresciuti ancora quest’anno.

La nostra mentalità? Alla Juve era lo stesso. Ai tempi arrivavo dalla Francia, dove se pareggiavi o perdevi fuori casa non importava troppo. Alla Juve questo non sarebbe mai potuto accadere: dovevi vincere ogni partita, e lo stesso vale per il Real Madrid. Per quanto riguarda la mentalità vincente, sono due squadre molto simili”

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio