Champions League

Juventus, Lippi: “D’accordo con Mourinho su Bonucci e Chiellini”

Tutti sono d’accordo sulla bella prestazione della Juventus all’Old Trafford contro il Manchester United. Tra questi c’è anche Marcello Lippi, ct della nazionale cinese, ed ex allenatore di Juventus e della nazionale Italiana. Il CT della selezione cinese ha parlato ai microfoni de “Il Corriere dello Sport“, della bellissima gara in terra inglese: “La Juve di Old Trafford? Spettacolare! Me la sono goduta, mi ha colpito il modo con cui ha dominato in uno degli stadi più difficili e gloriosi del mondo, nella partita più complicata ha mostrato una personalità che conferma la sua crescita totale”.

Lippi che ha commentato anche la gara di Bonucci e Chiellini: “Per contro mi ha sorpreso in negativo il non gioco del Manchester, lo United non può rimanere a guardare gli altri per un’ora, anche se si tratta di una super Juve. United prigioniero di Mourinho? Non mi interessa questo, né certi gesti. Condivido il suo prestigioso complimento per Bonucci-Chiellini, professori di difesa ad Harvard. Ma ripeto: una squadra con quei valori tecnici è rimasta ‘ferma’, come già a lungo contro il Chelsea”.

Chiusura poi su Cristiano Ronaldo:Il peso di CR7 nella Juve? Semplice: si prendono cinque Palloni d’Oro, più cinque Champions, più (mediamente) una cinquantina di gol a stagione e 159 in Champions. Eccetto Messi, non c’è nessuno che possa aumentare il rendimento di una squadra come Cristiano, il miglior giocatore del mondo”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio