Serie A

Juventus-Inter 2-0: la decidono Ramsey e Dybala nella ripresa

Nell’atmosfera surreale di un Allianz Stadium deserto, si è giocato l’attesissimo derby d’Italia tra Juventus e Inter. Gara che ha visto trionfare i bianconeri, grazie ai gol nella ripresa di Ramsey nella mischia al 54′ e Dybala con una grandissima magia al 67′ minuto. Juventus che torna dunque al comando, volando a +1 sulla Lazio. Inter che si allontana sempre più dallo Scudetto e che rimane al 3′ posto con 57 punti, seppur con una partita ancora da recuperare.

Cronaca del match

Primo tempo

Ci prova subito l’Inter, con il destro dalla distanza di Vecino che termina alto sulla traversa. Grande parata di Handanovic su un colpo di testa di De Ligt, sugli sviluppi di calcio d’angolo al 7′ minuto. Buona progressione di Cristiano Ronaldo, portoghese che calcia dalla distanza ma il pallone viene raccolto dal portiere. Miracolo di Handanovic al 14′, su una gran conclusione ravvicinata di Matuidi. Prova poco dopo dalla distanza Barella, pallone che termina sul fondo. Ci prova ancora De Ligt di testa da calcio d’angolo, senza centrare tuttavia lo specchio della porta. Gran tiro dalla distanza di Candreva al 21′ minuto, pallone che termina di poco a lato. Ci prova più tardi anche Brozovic per l’Inter, con Szczęsny che respinge. Ci prova al 38′ Bonucci, con un colpo di testa sugli sviluppi di calcio d’angolo, che termina alto sulla traversa. Termina senza minuti di recupero il primo tempo sul risultato di 0-0.

Secondo tempo

La sblocca la Juventus al 55′ minuto, con Ramsey che nella mischia calcia con il destro di potenza e beffa Handanovic. Ci prova Cristiano Ronaldo da fuori al 62′, pallone abbondantemente a lato. Raddoppia la Juventus al 67′ minuto con un super gol del neoentrato Dybala. Argentino che se ne va con una giocata strepitosa nello stretto e che infila con l’esterno sinistro il pallone all’angolino. Ci prova a giro dal limite dell’area Cristiano Ronaldo, pallone che termina a lato. Destro dal limite dell’area di Eriksen, con il portiere che la devia alta sulla traversa. L’Inter ci prova fino alla fine, ma la Juventus si difende bene. Gran botta da fuori di Cristiano Ronaldo, con il pallone che termina di poco a lato. Lo stesso portoghese che va di nuovo vicino al gol proprio allo scadere, con la sua conclusione con il sinistro che sfiora il palo. Termina dopo 4 minuti di recupero questo derby d’Italia, con la Juventus che vince 2-0 e torna in testa alla classifica.

Tabellino del match

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro (24′ st De Sciglio); Ramsey, Bentancur, Matuidi; Douglas Costa (14′ st Dybala), Higuain (38′ st Bernardeschi), Ronaldo. A disposizione: Pinsoglio, Buffon, Chiellini, Pjanic, Khedira, Danilo, Rugani, Rabiot. Allenatore: Sarri

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva (30′ st Gagliardini), Vecino, Brozovic, Barella (15′ st Eriksen), Young; Martinez, Lukaku (32′ st Sanchez). A disposizione: Padelli, Berni, Godin, Ranocchia, Asamoah, Borja Valero, Esposito, D’Ambrosio, Biraghi. Allenatore: Conte

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata

MARCATORI: 10′ st Ramsey, 23′ st Dybala

NOTE: Espulso dalla panchina Padelli (I) al 37′ st. Ammoniti: Ronaldo (J); Skriniar, Vecino, Brozovic (I). Recupero: 0′ e 4′.

Articoli correlati

Back to top button