ApprofondimentiCuriositàEditorialeSerie A

Juventus, il Chelsea pensa ad Allegri: ma un ritorno di Conte?

Il futuro di Massimiliano Allegri sembra essere sempre più distante da Torino. Il ciclo del tecnico sembra essere giunto al termine e la sua avventura con la Juventus ai titoli di coda. Una storia bellissima insieme, ricca di successi e qualche delusione finale di troppo, ma comunque una grande cavalcata.

Tante le squadre interessate al tecnico italiano: la Premier League sembra innamorata del “Conte Max”. Dopo l’Arsenal ora anche il Chelsea di Abramovich sembrerebbe pronto a ricoprire di milioni Allegri. Proprio i Blues di Antonio Conte sempre più vicino all’addio a fine stagione. Nonostante continui a dichiarare di volere restare a Londra, la sua permanenza appare molto difficile. A questo punto, come abbiamo anticipato nel pomeriggio, la lista dei possibili sostituti di Allegri per Marotta è fitta e molto chiara: Inzaghi, Simeone e sullo sfondo il sogno Ancelotti.

Perchè non un Conte-bis?

Antonio Conte e la Juventus non si sono lasciati proprio d’amore e d’accordo è vero, ma il barese ha aperto un ciclo in casa Juve che era impronosticabile. Sarebbe così folle pensare ad una staffetta Allegri-Conte/Juve-Chelsea?. Per Conte la possibilità di approdare al Milan è ormai svanita con Gattuso che ufficializzato il rinnovo ed una situazione non certo idilliaca per il rossonero. La Nazionale è una possibilità, ma Conte ha già dimostrato di soffrire il mal di commissario tecnico. Ed allora non sarebbe possibile pensare ad un clamoroso ritorno a Torino dopo la straordinaria esperienza tra Europeo e Premier League?

PROVOCAZIONE

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Back to top button