Serie A

Serie A, Juventus-Cagliari 2-0: i bianconeri si avvicinano al quarto posto

La Juventus vince 2-0 all'Allianz Stadium contro il Cagliari e visto il pari dell'Atalanta si avvicina in maniera importante al quarto posto

La Juventus vince 2-0 all’Allianz Stadium contro il Cagliari e visto il pari dell’Atalanta si avvicina in maniera importante al quarto posto. I bianconeri la vincono grazie ad una rete di testa di Moise Kean nel primo tempo e ad un gol segnato nella ripresa da Federico Bernardeschi.

La cronaca di Juventus-Cagliari

Primo tempo

I bianconeri partono subito forte e sfiorano il vantaggio con Kean, che dagli sviluppi di un calcio d’angolo di testa la mette di poco sopra la traversa. All’11^ minuto l’attaccante servito sul secondo palo da Bernardeschi, stacca bene di testa e colpisce in pieno il palo. La Juventus la sblocca al 40^ minuto grazie a Moise Kean, bravo a sfruttare un bel cross dalla trequarti di Bernardeschi e a trafiggere il portiere con un gran colpo di testa chirurgico. Termina senza recupero il primo tempo sul risultato di 1-0 in favore dei bianconeri.

Secondo tempo

La Juventus ha subito un’ottima occasione da calcio d’angolo, con un Alex Sandro che di testa in inserimento sul primo palo la mette sull’esterno della rete. Al 60^ Bellanova mette una bella palla rasoterra a centro area, ma Dalbert tutto solo la mette clamorosamente a lato. Qualche minuto più tardi Zappa la crossa sul primo palo per Joao Pedro, che di testa colpisce bene, seppur trovando davanti la strepitosa risposta del portiere. All’83^ Kulusevski serve una gran palla in profondità per Bernardeschi, abile ad inserirsi in area di rigore e a battere il portiere in diagonale di collo sinistro. Finisce dopo ben 5 minuti di recupero la gara sul risultato di 2-0 in favore della Juventus.

Il tabellino di Juventus-Cagliari 2-0

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Arthur (dal 37′ st Locatelli), Rabiot (dal 1′ st McKennie); Bernardeschi (dal 44′ st De Sciglio), Morata (dal 44′ st Kaio Jorge), Kean (dal 27′ st Kulusevski). A disposizione: Perin, Pinsoglio, Pellegrini Lu., Rugani, De Winter, Soulé. Allenatore: Allegri

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Zappa, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Bellanova, Grassi, Deiola (dal 26′ st Oliva), Dalbert (dal 39′ st Keita Baldé); Joao Pedro, Pereiro (dal 19′ st Pavoletti). A disposizione: Radunovic, Aresti, Altare, Faragò, Obert, Ceter. Allenatore: Mazzarri

Reti: al 40′ pt Kean, al 38′ st Bernardeschi

Ammonizioni: Carboni, Dalbert, Pavoletti

Recupero: nessuno nel primo tempo, 5 minuti nella ripresa

Articoli correlati

Back to top button