Champions League

Juventus, Buffon: “Onorare l’impegno per la maglia e i tifosi”

Alla vigilia della sfida di Champions League con il Real Madrid ha parlato ai microfoni di Premium Sport, il capitano Gianluigi Buffon.

Le parole di Buffon

“Sarà una partita durissima, ma bisogna sempre tentare l’impossibile per conseguire almeno il possibile. Sicuramente credo al fatto che dentro abbiamo tanto orgoglio per poter fare una bella gara e dare a noi stessi determinati segnali, per vedere realmentese c’è una differenza così siderale tra i migliori della classe e noi. La partita può fornire altre chiavi di lettura che però sono importanti”

“Sicuramente siamo alleggeriti, ma avrei preferito essere più appesantito. Tutte le volte che siamo venuti a Madrid sono valse i passaggi del turno e per noi la posta in palio era altissima, come altissime erano le possibilità di qualificarci e fare un risultato positivo. Stavolta meno, ma dobbiamo onorare la storia e la maglia. I nostri tifosi sono stati commoventi a Torino ed è stato un segnale bellissimo”

“Ultima partita contro Cristiano Ronaldo? Non ne ho idea, non voglio parlarne ora. Ma tutti i professionisti ambirebbero a fare l’ultima partita di Champions al Bernabeu contro il Real Madrid”. In conferenza, sulla stesso tema, ha aggiunto, scherzando: “Da bambino avrei firmato per chiudere la carriera giocando l’ultima gara di Champions al Bernabeu. Alla squadra ho detto che se andiamo fuori continuo. Così li ho stimolati all’impresa”. 

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Back to top button