Juventus, Bonucci: “Abbiamo regalato un tempo”

Bonucci

Ad analizzare il ko della Juventus contro il Lione di ieri sera in Champions League(1-0) ci pensa il capitano, Leonardo Bonucci.

Ad analizzare il ko della Juventus di ieri sera in Champions League(1-0) ci pensa il capitano, Leonardo Bonucci. E le sue parole al termine del match contro il Lione sono pesanti: “Abbiamo regalato un tempo, eravamo lunghi e distanti, arrivavamo sempre secondi su tutto. E’ vero che ci hanno colpiti quando eravamo in dieci (con De Ligt a bordo campo a farsi medicare) ma non c’eravamo. Questione di testa”.

Juventus, Bonucci: “Nel secondo tempo si è vista la vera Juventus”

Un atteggiamente che il capitano aveva già stigmatizzato nel riscaldamento quando aveva rimproverato Matuidi: “Non l’ho ripreso, gli ho solo detto che tutti noi dovevamo essere tutti concentrati; si vedeva che non tutti eravamo concentrati. L’aggressività te la dà la testa. Ci dobbiamo svegliare”.

A rincuorare i tifosi bianconeri, almeno parzialmente, è stata la ripresa: “Nel secondo tempo ci siamo ripresi – ha concluso Bonucci – loro non hanno mai tirato in porta perchè si è vista la vera Juve. Ora testa a domenica poi penseremo al ritorno”.

 

TAG