Champions LeagueSerie A

Juventus: Giorgio Chiellini punta il suo ritorno per la Champions

Giorgio Chiellini è pronto per il ritorno, si è ormai quasi completamente messo alle spalle il grave infortunio di fine agosto: la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro che lo ha costretto a un lungo stop. La lista Champions diramata dalla Juve per la fase decisiva della competizione stavolta non ha provocato mal di pancia come a settembre, quando vennero esclusi Emre Can e Mandzukic, poi andati a cercar fortuna altrove nel mercato di gennaio. Ma soprattutto nell’elenco è comparso il nome di Chiellini. Cinque mesi dopo, è cambiato tutto.

Juventus, il recupero di Chiellini

Chiellini sta lavorando sodo con un programma personalizzato assieme allo staff medico della Juve e ai fisioterapisti e a breve sarà aggregato al resto della squadra: per lo sprint finale della stagione, quello che deciderà il destino di molti bianconeri, lui ci sarà. E, come sempre, non si tirerà indietro.

L’obiettivo Champions League

Chiellini è sulla via del completo recupero, in questi mesi è sempre stato vicino alla squadra: a ogni partita dei bianconeri all’Allianz lui era sempre li a incitare i compagni e spesso lo si è visto anche in trasferta. Il suo obiettivo è tornare per la Champions League: molto difficile per la sfida di andata con il Lione, che sarà il 26 febbraio e il ritorno è il 17 marzo, possibile per il match scudetto contro l’Inter in programma l’1 marzo. La Juve ha bisogno di lui, della sua esperienza, del suo carisma, della sua fisicità: sarà un caso, ma senza Giorgio la Juve ha preso 21 gol in 22 gare. Un po’ troppi per le abitudini della squadra, che tra l’altro là dietro ha gli uomini contati: Rugani è l’unica alternativa ai due titolari Bonucci e De Ligt che comunque nelle ultime uscite è migliorato parecchio.

 

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio