Champions League

Juve – Atletico Matuidi esterno la possibile novità tattica di Allegri

Manca davvero poco ormai a Juve – Atletico. La squadra bianconera è chiamata ad una rimonta quasi impossibile e viste anche le emergenze sulle due corsie, Allegri potrebbe optare per una novità tattica.

Juve – Atletico Matuidi esterno nel 3-4-1-2: possibilità per Allegri

C’è un’idea che potrebbe balenare in testa ad Allegri e che lo scorso anno ha proposto diverse volte: Matuidi esterno di centrocampo. La stagione scorsa lo aveva fatto in un momento di criticità come quando la Juve andò al San Paolo col Napoli e la classifica recitava -4. Nei momenti più critici, dove il tempo non lascia spazio che a nuove, utopiche idee, Allegri ha sempre tirato fuori il meglio.

Matuidi esterno come Pogba contro il Bayern nel 2016: non sarebbe una novità

Andando ancora più a ritroso nel tempo, nella stagione 2015-2016, contro il Bayern Monaco, sempre agli ottavi di Champions League quell’idea lo aveva stuzzicato, tant’è che propose Pogba esterno di centrocampo. Nel 3-4-1-2 Matuidi, che ha già ricoperto quel ruolo, garantirebbe copertura e al tempo stesso la presenza di Dybala da trequartista (rimarrebbe invece in panchina nel 3-5-2).

Le ha provate di tutti i colori Allegri da quando è alla Juventus, ma questa no e chissà che nella notte che precede la partite delle partite, non sia questa la scelta a sorpresa (per chi conosce da vicino il tecnico livornese nemmeno troppo) che possa rimescolare la chiave tattica di uno Juve-Atletico che potrà essere tutto il contrario di tutto.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button