Calcio estero

Jorge Jesus: «Maradona aveva passione per il gioco mentre Messi no»

Jorge Jesus ricorda Diego Armando Maradona non lesinando qualche stoccata a Lionel Messi: le parole del tecnico del Benfica

Jorge Jesus, tecnico del Benfica, ha ricordato Diego Armando Maradona ai microfoni di TyC Sports. Queste le sue parole.

«Maradona è stato il miglior giocatore della storia, insieme a Pelé. Pelé è ancora qui, è vivo. Maradona è stato il più grande, non solo per quello che era come genio e giocatore, ma per il modo in cui lo ha dimostrato. Questo secondo me ha segnato la differenza.Era un top mondiale, ma aveva la passione per il gioco, era nato per fare il calciatore, è nato con tutto. Non è un prodotto che è stato lavorato, è nato così. Amore, era quello tutto il feeling che ha avuto con la palla. Oggi, tra i due migliori al mondo, Cristiano Ronaldo ne ha un po’ (di passione ndr), Messi non ha niente. Non ha nessuna passione. Messi è un grande giocatore, sia chiaro. Ma stiamo parlando di come sono la vita e i sentimenti, avere una passione per il gioco e per il calcio. Penso che Maradona sia stato eccezionale, in tal senso, anche rispetto a tutti gli altri».

GUARDA LO SPECIALE MARADONA SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

FONTE: calcionews24.com

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto