Accadde OggiApprofondimentiNazionale

Italia, 1 anno fa la vittoria dell’Europeo, ma è cambiato tutto (in negativo)

Un anno fa festeggiavamo la vittoria dell'Italia nell'Europeo, battendo l'Inghilterra ai rigori, ma 365 giorni dopo è tempo di ricostruzione

Un anno fa festeggiavamo la vittoria dell’Italia nell’Europeo, battendo l’Inghilterra ai rigori, ma 365 giorni dopo è tempo di ricostruzione.

Dalla vittoria dell’Europeo all’eliminazione dal Mondiale

12 mesi fa gli azzurri di Roberto Mancini riuscirono nell’impresa di vincere l’Europeo, partendo non da favoriti, che inizialmente erano la Francia, l’Inghilterra e il Belgio (primo nel ranking FIFA). Una vittoria arrivata con sofferenza, soprattutto nella fase ad eliminazione diretta, ma anche esprimendo un gran gioco.

Bene, ora dopo 365 giorni, la situazione dell’Italia è totalmente cambiata: è tempo di ricostruire, ripartendo sempre da Mancini. L’eliminazione dal Mondiale per mano della modesta Macedonia del Nord non ha portato a nessun tipo di cambiamento nell’organigramma della federazione, con tutti rimasti al loro posto. Ora Mancini ha il compito di ridare entusiasmo a un ambiente depresso, che per la seconda volta consecutiva vedrà le altre nazionali giocarsi il Mondiale.

Necessario ripartire da alcune certezze, come Donnarumma (nonostante qualche leggerezza di troppo), Bastoni, Barella, Pellegrini, Tonali, Verratti, Chiesa, Zaniolo e forse anche Scamacca.

Articoli correlati

Back to top button