Serie B

Palermo, Dario Saric: “Ci stiamo allenando bene per il Frosinone, siamo carichi”

Il centrocampista del Palermo Dario Saric ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport e ha parlato così del match contro la capolista Frosinone di sabato alle ore 14: “Partiamo dalla premessa che sono molto forti. Un motivo in più per prepararci nel miglior modo possibile sapendo che potremo contare sul supporto dei nostri tifosi. Ci stiamo allenando molto bene, siamo carichi e, facendo leva sul calore del pubblico, siamo pronti a mostrare le nostre qualità contro la prima in classifica. I nostri tifosi sanno essere il dodicesimo uomo in campo e lo hanno già dimostrato.

Saric nell’intervista al Corsport parla della partita di sabato con il Frosinone

“Siamo molto contenti – continua il centrocampista del Palermo Saric nell’intervista – che sabato ci sarà una grande cornice di pubblico e la spinta della gente ci aiuterà a fare bene in campo. Sappiamo che è una partita molto sentita da parte dei nostri sostenitori e anche noi, come loro, abbiamo la giusta carica: la sconfitta con il Genoa non ci ha ridimensionato e non ha intaccato le certezze che abbiamo acquisito durante la serie caratterizzata da 9 risultati utili consecutivi”.

Prima rete con il Palermo: “Succederà e continuo a lavorare per quello. Provare una felicità del genere sarebbe una grandissima emozione ma, onestamente, non ci penso più di tanto nel senso che non è la mia priorità. I miei obiettivi principali sono lavorare sodo, alzare costantemente il livello delle prestazioni e vincere le partite“.

Sulla partita di Marassi contro il Genoa: “La sconfitta con il Genoa non ci ha ridimensionato e non ha intaccato le certezze che abbiamo acquisito durante la serie caratterizzata da 9 risultati utili consecutivi. E’ stata una partita che in un certo ci servirà perché, analizzando gli errori, potrà aiutarci a crescere ancora di più. Abbiamo un grande spirito di squadra, siamo un gruppo molto compatto e, dopo Genova, siamo più uniti che mai“.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio