Serie A

Roma, Pallotta: “Fiducia in Di Francesco, Alisson resta. E sullo stadio…”

Arrivato nella Capitale in occasione di Roma-Barcellona, il presidente giallorosso James Pallotta ha rilasciato alcune dichiarazioni ai cronisti presenti fuori al suo hotel: “Fiducioso per la gara di questa sera? Sì, penso abbiamo giocato molto bene all’andata e penso che ci fossero tre calci di rigore.

Roma-Barcellona, le probabili formazioni

Ciò che non soddisfa appieno l’imprenditore americano è il cammino dei capitolini in campionato:Penso che fossimo la squadra che esprimesse il miglior calcio in Serie A. Abbiamo avuto molti infortuni e non sono contento di questo. Neanche i calciatori sono felici di quello che è successo, se pensiamo a dove eravamo in classifica prima dalla gara contro il Genoa e dove siamo oggi”.

Nel corso della sua chiacchierata con i giornalisti, Pallotta ha confermato – qualora ce ne fosse bisogno – Eusebio Di Francesco e ha rassicurato i tifosi sul futuro di Alisson: “Certo che ho fiducia nella squadra e nel nostro allenatore. Perché Alisson dovrebbe andar via? Ha un contratto ed è un portiere fortissimo“.

Non è mancato, inoltre, un aggiornamento sul nuovo stadio: Se non accelerano l’iter non avremo lo stadio. Se supereremo il 30 giugno o luglio, avremo perso un altro anno: non ce lo possiamo permettere, nessuno se lo può permettere. Non molti sanno che abbiamo già speso oltre 60 milioni di euro sullo stadio, questo ha un effetto anche sul calciomercato. Main sponsor? Nei prossimi due mesi dovrebbero arrivare 3-4 annunci importanti”.

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Back to top button