Serie A

Milito sull’Inter: “Non è una brutta stagione”

Diego Milito, ex calciatore dell’Inter, ha rilasciato un’intervista Il Corriere dello Sport, in cui ha parlato della stagione disputata sin qui dai nerazzurri. Di seguito un estratto delle sue parole.

Diego Milito nell’intervista parla dell’Inter: “Dopo il Porto può succedere di tutto”

Sulla stagione dell’Inter: “È seconda in classifica, in semifinale di Coppa Italia, si sta giocando i quarti di Champions: la stagione dell’Inter non è da buttare. Certo, l’Inter deve puntare sempre a vincere. Ma in A sono più i meriti del Napoli che il demerito di altre squadre. Qualche punto per strada l’Inter l’ha lasciato, e magari non doveva. Ma non mi sembra affatto una brutta stagione“.

Sul cammino in Champions dei nerazzurri: “Non mi porrei limiti, la Champions è sempre durissima e adesso c’è la parte più dura con il dentro-fuori. Però direi: Inter, niente limiti. Dopo il Porto, con un quarto di finale può succedere tutto”.

Sulla stagione di Lautaro: “I numeri parlano per lui: un’ottima stagione. Dopo il Mondiale ha sentito una carica incredibile e l’ha trasmessa agli altri, è diventato più leader, si vede che ha peso sulla squadra“.

Articoli correlati

Back to top button