Serie A

Milan, Kessié: “Gattuso mi dà ogni giorno la carica per dare di più”

Nell’intervista di Kessié a DAZN sono tanti i temi trattati dal numero 79 del Milan, a partire dalle differenze tra Gasperini e GattusoGli allenamenti di Gasperini erano più pesanti, si correva veramente tanto. Gasp si arrabbiava più di Rino, anche se non sembra perché Gattuso urla più forte! (ride, ndr). Gattuso però mi dà ogni giorno la carica per dare di più, mi chiede di avere più coraggio”.

Ecco l’intervista di Kessié a DAZN

“Con Gasp ho giocato un anno solo, però in quell’Atalanta segnavo di più perché il modo di giocare era diverso, oggi le occasioni le ho ma sbaglio troppo soprattutto in contropiede: un po’ perché arrivo stanco davanti alla porta, un po’ perché nell’Atalanta c’erano più giocatori ad accompagnare l’azione. Adesso invece ho meno alternative e spesso devo forzare il tiro”.

Il numero 19? La nuova società mi aveva chiesto se la rivolessi, ma ho detto io di no, perché mi trovo bene con il 79 e sopratutto perché non volevo far spendere altri soldi a chi ha già comprato la mia maglietta. Nel tempo libero sto con mia moglie e mio figlio, si chiama Prince Kylian. Poi magari esco con mio fratello”.

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button