Serie A

Empoli, Caputo: “In questa fase è fondamentale fare punti”

Francesco Caputo, attaccante dell’Empoli, ha rilasciato un’intervista a La Nazione, in cui ha parlato della stagione della squadra toscana. Di seguito le sue parole.

Empoli, le parole di Caputo nell’intervista a La Nazione

Sul finale di stagione: “Sicuramente ci troviamo in una fase in cui è fondamentale fare punti, perché veniamo da un periodo altalenante in cui non sempre abbiamo ottenuto quello che volevamo. Dobbiamo fare bene, ma prima è necessario pensare al Sassuolo e prendere le partite una alla volta”.

Sui problemi in fase realizzativa degli attaccanti dell’Empoli: “Penso che sia normale. Se vediamo i numeri ci accorgiamo che sono troppo bassi. Dobbiamo mantenere l’atteggiamento di squadra e l’equilibrio, ma è necessario migliorare. Lo dobbiamo fare nell’ultimo passaggio e nel momento in cui ci troviamo ad avere delle occasioni”.

Su Zanetti: “Con il mister si è instaurato fin da subito un rapporto di stima e di grande fiducia: devo confessare che se sono qui è anche e soprattutto per merito suo e quindi, dal canto mio, ho intenzione di fare tutto quello che è nelle mie capacità per ripagare tutta questo affetto sul campo”.

Sulle critiche: “Io sono sempre del parere che se le critiche sono fatte nel modo giusto sono costruttive. Non ho percepito una grande differenza da parte del pubblico empolese, ma se qualcuno è deluso dobbiamo essere noi a portarlo dalla nostra parte. Cercando di dare il massimo e offrire delle belle prestazioni. Siamo in linea con quelli che erano gli obiettivi stagionali, quindi non vedo perché crearsi delle ansie e dei timori inutili che ci farebbero soltanto del male. Abbiamo in testa la salvezza e dobbiamo remare tutti nella stessa direzione”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio