Serie B

Sudtirol, il ds Bravo: “Il nostro obiettivo è di salvarsi in tutte le stagioni”

Paolo Bravo, direttore sportivo del Sudtirol, ha rilasciato un’intervista al sito gianlucadimarzio.com, in cui ha parlato dell’ottima stagione e dei piani futuri della squadra altoatesina. Di seguito un estratto delle sue parole.

Bravo, direttore sportivo del Sudtirol nell’intervista: “Ci godiamo la possibilità di andare ai playoff”

Sull’obiettivo in campionato: “La salvezza è vicina. Adesso ci godiamo la possibilità di andare ai playoff. Il nostro obiettivo è quello di salvarsi tutte le stagioni, di produrre qualcosa di piacevole. Possibilmente, di fare plusvalenze, dando la possibilità ai ragazzi che passano di qua di mettersi in mostra per vetrine più importanti”. E alcuni ragazzi che si stanno facendo notare già ci sono: “Belardinelli, Rover e Curto pronti per la Serie A, sono i nostri giocatori che fino a questo momento maggiormente in mostra”.

Sul segreto del Sudtirol: “La nostra forza è il gruppo: prima dell’allenamento scherziamo molto, sono il primo a fare battute: ma quando iniziamo a lavorare cala il silenzio”.

Sulle difficoltà di inizio stagione: “Abbiamo cominciato l’anno con mille difficoltà. Lì non posso dire che c’è stata programmazione. Abbiamo quindi provato a sistemare la situazione, a rimediare agli errori fatti, io in primis, trovando un allenatore (Bisoli), che è riuscito a fare qualcosa di inaspettato. Nessuno si aspettava di arivare tanto alto in così breve“.

Sul campo sportivo della squadra altotesina: “Tante volte si cerca di fare la migliore squadra possibile, facendo mancare delle cose. Noi abbiamo costruito prima le fondamenta, le strutture, e solo dopo la squadra. Il nostro impianto rappresenta un modo di essere, che alla fine porta punti. Quanti, non lo so, ma mette a disposizione tutti gli strumenti possibili”.

Articoli correlati

Back to top button