CuriositàSerie A

Inter, Suning aggiusta i conti: stipendi e rata Hakimi in arrivo

Nelle prossime ore l’Inter risolverà infatti la questione stipendi e verserà al Real Madrid la prima rata da 10 milioni di euro per Hakimi. Pendenze importanti per Suning, che con lo sblocco dei bonifici da parte di Nanchino allontanerà qualsiasi problema con l’Uefa.

Buone notizie per i conti dell’Inter, arrivano i soldi per pagare gli stipendi

Nel dettaglio, tra domani e martedì, i calciatori dovrebbero ricevere la mensilità di gennaio, mentre entro il 31 marzo il club di viale della Liberazione manterrà la parola data al Real per l’affare Hakimi, risolvendo una questione che nei giorni scorsi stava diventando un vero tormentone.

Pagamenti che confermano l’impegno di Suning almeno fino a fine stagione, con l’obiettivo di centrare almeno un obiettivo importante per attirare l’attenzione di qualche investitore che possa dare respiro alle casse ed entrare come socio di minoranza nel club.

Rimane comunque possibile la cessione dell’Inter

In alternativa resta sempre valida anche la possibilità di una cessione delle quote di maggioranza, ma solo con un’offerta di almeno un miliardo di euro. In attesa di definire il futuro azionario del club, Suning sistema i conti per scongiurare qualsiasi intervento di Nyon e garantire la partecipazione alle Coppe

Articoli correlati

Back to top button