Serie A

Inter, soluzione low cost in attacco. Dalla Serbia: “nerazzurri in pole per Jovic”

L’Inter continua a muoversi concretamente sul fronte calciomercato e il nome nuovo per l'attacco sembrerebbe essere quello di Jovic

L’Inter continua a muoversi concretamente sul fronte calciomercato e il nome nuovo per l’attacco sembrerebbe essere quello di Jovic. Sarà molto difficile confermarsi in testa alla classifica, la squadra si è indebolita a partire dall’addio con l’allenatore Antonio Conte, al suo posto è stato chiamato Simone Inzaghi. I tifosi nerazzurri si sono infuriati per la campagna acquisti, anzi di vendita. La squadra ha perso due calciatori importantissimi in grado di fare la differenza, i giocatori più forti e che si sono messi in grande mostra nella scorsa stagione: l’esterno Hakimi e l’attaccante Lukaku. In entrata sono arrivati Calhanoglu, Dumfries e Dzeko, il bosniaco è in grado di garantire qualità ed esperienza.

Il secondo nome per l’attacco

Zapata
Foto di Paolo Magni / Ansa

L’Inter è alla ricerca di un secondo attaccante da regalare al tecnico Simone Inzaghi, sono tanti i nomi al vaglio della dirigenza. Si è un po’ allontanato Duvan Zapata, l’Atalanta ha bloccato la cessione del colombiano per la difficoltà a reperire sul mercato un sostituto all’altezza, gli altri nomi sono quelli di Correa e Insigne. Il laziale è il preferito dall’allenatore, ma il napoletano può rappresentare un affare dal punto di vista economico e tecnico. La valutazione di entrambi si aggira sui 30 milioni di euro. Nelle ultime ore è circolato un nome a sorpresa, direttamente dalla Serbia. La soluzione low cost potrebbe essere Luka Jovic. Secondo quanto riferito il club nerazzurro sarebbe in trattativa con il Real Madrid per il trasferimento in prestito.

Articoli correlati

Back to top button