Serie A

L’Inter richiama i suoi stranieri: tutti a casa entro Pasqua

L’ Inter richiama i suoi stranieri: tutti a casa entro Pasqua. Si tratta di Lukaku, Brozovic, Handanovic, Eriksen, Young, Moses e Godin.

Inter: tutti a casa entro Pasqua

In attesa di sapere quando potrà riprendere gli allenamenti, il club neroazzurro ha deciso di richiamare in Italia i suoi stranieri.

I sette nerazzurri ovvero Lukaku, Brozovic, Handanovic, Eriksen, Young, Moses e Godin, che sono ritornati nei rispettivi paesi d’origine per ricongiungersi alle famiglie in questo periodo di stop del campionato causa emergenza coronavirus, rientreranno prima di Pasqua.

Brozovic il primo a rientrare, Godin l’ultimo.

Il primo ad avere l’ ok dell’ Inter per il ritorno in patria è stato Brozovic, volato a Zagabria, dove ha i parenti più stretti, dopo il forte terremoto che ha colpito la capitale croata.

A seguire Handanovic e tutti gli altri. L’ultimo a tornare dovrebbe essere Godin dall’ Uruguay.

Al rientro a Milano per i sette giocatori dell’ Inter ci saranno due settimane di quarantena prima nelle loro rispettive case e successivamente solo in caso di via libera, potranno ritorna ad allenarsi.

Inter: chi hadeciso di restare è Lautaro Martinez

Chi ha deciso di restare è stato Lautaro Martinez, che ha continuato a lavorare nella sua casa milanese, come raccontato da lui stesso sui social.

 

 

Articoli correlati

Back to top button