Serie A

Inter, poco spazio concesso da Inzaghi ai nuovi arrivi

L'Inter ha iniziato con qualche alto e basso la stagione, ma tra le critiche piovute su Inzaghi c'è anche lo scarso minutaggio concesso ai nuovi acquisti

L’Inter ha iniziato con qualche alto e basso la stagione, ma tra le critiche piovute su Inzaghi c’è anche lo scarso minutaggio concesso ai nuovi acquisti.

Inter, Inzaghi non soddisfatto dagli acquisti

Secondo un’analisi di Calciomercato.com, fa riflettere lo scarso minutaggio che l’allenatore dei nerazzurri ha concesso ai nuovi innesti del calciomercato estivo, nonostante l’Inter sia stata tra le squadre che si è mossa meglio. Aldilà di Lukaku, che fino al suo infortunio aveva giocato sempre, sorprende in primis il poco spazio regalato a Robin Gosens. L’esterno tedesco, pur arrivando a gennaio, è stato a lungo indisponibile, oltre ad essere dietro all’esterno più dominante della scorsa stagione, ovvero Ivan Perisic. Dopo l’addio del croato non ha trovato tanto spazio, anzi sono solo 122 minuti giocati in campionato, veramente una miseria.

Ancora meno sono stati impiegati da Inzaghi i giovani Bellanova (24 minuti) e Asllani (30 minuti), ma l’albanese potrebbe avere la sua chance contro la Roma considerando la squalifica di Brozovic. Mentre Mkhitaryan e Onana, per motivi diversi, sono stati impiegati di più rispetto agli altri acquisti ma comunque non moltissimo.

Situazione opposta per Acerbi: l’ex centrale della Lazio è arrivato l’ultimo giorno di mercato, ma sembra aver già scalato le gerarchie ed è stato impiegato da titolare nelle ultime due partite dell’Inter.

Articoli correlati

Back to top button