FormazioniSerie A

Inter, nuovo ruolo per Sensi: Inzaghi avanza la sua posizione

L'ex Sassuolo provato come seconda punta

Chiaro ormai da inizio campionato, in casa Inter lavori in corso per il nuovo ruolo di Stefano Sensi. Emblematica la prima giornata contro il Grifone, con la coppia formata da Dzeko e da Sensi. Con Sensi si può ormai parlare di ex centrocampista: per il nuovo tecnico nerazzurro è un attaccante, al massimo la spalla di una punta. Una possibile risorsa preziosa davanti, considerando gli straordinari a cui sono chiamati Lautaro Martinez e Dzeko. Ma per Sensi bisogna ancora aspettare: la sua presenza contro la Lazio sarebbe stata vitale per l’Inter, l’obiettivo massimo è la convocazione.

Inter, nuovo ruolo per Sensi

Nell’Inter c’è abbondanza in tutti i reparti: difesa, centrocampo ed attacco. Proprio l’attacco vede la presenza di Dzeko, Correa, Lautaro, Sanchez eSensi. L’ex Sassuolo non sarà più un centrocampista sotto la guida di Simone Inzaghi, ma un attaccante. Una seconda punta rapida ed intelligente al servizio di Dzeko o Lautaro. Questa novità di formazione logicamente sfavorisce Alexis Sanchez, che in passato ha manifestato i l suo malumore: probabilmente il cileno sarà ceduto durante il mercato di riparazione.

Articoli correlati

Back to top button