Serie A

Serie A, Inter-Napoli 3-2: vittoria sofferta per i nerazzurri a San Siro

L'Inter vince 3-2 a San Siro contro il Napoli e trova tre punti davvero importanti per rilanciarsi concretamente nella corsa allo scudetto

L’Inter vince 3-2 a San Siro contro il Napoli e trova tre punti davvero importanti per rilanciarsi concretamente nella corsa allo scudetto. Una sfida questa aperta da una rete di Zielinski, con i nerazzurri che poi sono riusciti a ribaltarla grazie ai gol di Calhanoglu, Perisic e Lautaro, mentre non è servito a nulla per i partenopei il gol di Mertens nella ripresa.

La cronaca di Inter-Napoli

Primo tempo

L’Inter si rende subito pericolosa con un colpo di testa di Lautaro Martinez, ma la sua conclusione termina tuttavia di poco alto sopra la traversa. Al 17^ il Napoli la sblocca con Piotr Zielinski, bravo a sfruttare un ottimo pallone di Insigne e a battere il portiere di collo destro dal limite dell’area. Al 24^ minuto invece Koulibaly colpisce il pallone con una mano all’interno dell’area di rigore e l’arbitro con l’ausilio del Var concede il penalty. Dal dischetto va Hakan Chalanoglu e spiazza completamente il portiere infilandola all’angolino. Proprio nel finale i nerazzurri completano la rimonta e si riportano in vantaggio con Perisic, che dagli sviluppi di calcio d’angolo trova una bella spizzata di testa e sorprende sul primo palo Ospina. Termina dopo un minuto di recupero il primo tempo sul risultato di 2-1 in favore dell’Inter.

Secondo tempo

I nerazzurri vanno subito vicini al gol con Lautaro Martinez, che servito con un ottimo cross dalla sinistra da Calhanoglu, calcia di prima intenzione ma trovando la risposta del portiere. L’argentino che si riscatta buttandola dentro al 60^ e lo fa grazie ad una splendida rasoiata dalla distanza che si infila all’angolino. Il Napoli la riapre al 77^ grazie ad un bel tiro da fuori di Mertens, che infila il pallone sotto l’incrocio dei pali. I partenopei proprio nel finale sfiorano anche il pari, con un Handanovic che si supera su un colpo di testa di Mario Rui spedendola sulla traversa. Mertens nel recupero si divora un gol clamoroso a due passi dalla porta, spedendo il pallone alto sopra la traversa con il destro al volo. Termina dopo ben 8 minuti di recupero il match sul risultato di 3-2 in favore dell’Inter di Simone Inzaghi.

Il tabellino di Inter-Napoli 3-2

RETI: 18′ Zielinski 25′ rig. Calhanoglu 44′ Perisic 61′ Lautaro Martinez 78′ Mertens

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu (62′ Vidal), Perisic; Lautaro, Correa (62′ Dzeko).
A disposizione: Cordaz, Radu, Dumfries, Gagliardini, Vecino, Dzeko, Kolarov, Sensi, Vidal, Dimarco, D’Ambrosio, Satriano.
Allenatore: Simone Inzaghi.
NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Lozano, Osimhen (54′ Petagna), Insigne. A disposizione: Meret, Marfella, Malcuit, Juan Jesus, Elmas,  Mertens, Ghoulam, Petagna, Lobotka  Allenatore: Luciano Spalletti.
Arbitro: Valeri.
AMMONIZIONI: 9′ Osimhen 25′ Koulibaly 34′ Rrahmani 40′ Calhanoglu 72′ Vidal 84′ Handanovic

Articoli correlati

Back to top button