Serie A

Inter, Marotta: “Io spero che Conte al 100% resti. Il piano B non c’è”

L'amministratore delegato dell'Inter Giuseppe Marotta è intervenuto a Rai Radio Uno, soffermandosi anche sul futuro del tecnico Antonio Conte

L’amministratore delegato dell’Inter Giuseppe Marotta è intervenuto a Rai Radio Uno, soffermandosi anche sul futuro del tecnico Antonio Conte. I nerazzurri che freschi della vittoria dello scudetto a 11 anni dall’ultima volta, sperano di ripartire ancora con il loro grande condottiero in panchina.

Marotta sul futuro di Antonio Conte

Io spero al 100% che resti. Il piano B non c’è. C’è il piano A e credo che Conte possa continuare questa avventura con noi, c’è feeling coi tifosi e con la società, sono questi gli aspetti fondamentali. Sappiamo che siamo in un momento difficile per lo sport, non solo nel calcio, e questo incide inevitabilmente nelle decisioni dei grandi club”.

Conclude sui problemi economici del club

“Noi ad esempio abbiamo perso circa 70 milioni di introiti. Anche per questo la “potenza” sul calcio mercato sarà ridotta. I confronti saranno legittimi, giusti, così come saranno fatti in altri club. Tutti assieme bisogna ragionare su certi costi che sono certi e sui ricavi che invece sono incerti”. 

Articoli correlati

Back to top button