Calciomercato

Inter, idea Jovic: possibile formula “alla Morata”

L’Inter deve completare l’attacco. Lukaku e Lautaro non possono giocare tutte le partite senza sosta, soprattutto se si dovesse giocare ogni tre giorni. Sanchez, complice anche l’infortunio, non ha convinto e a fine stagione tornerà al Manchester United. Marotta prova il colpo Jovic, anche se a livello economico rimane complicato.

Inter su Jovic

Gli ostacoli sono due: il prezzo del cartellino e l’ingaggio. L’anno scorso i blancos hanno versato nelle casse dell’Eintracht circa 60 milioni, e vorrebbe rientrare in parte della spesa. Per quanto riguarda lo stipendio dell’attacco, attualmente ammonta a 10 milioni netti all’anno, troppo per le casse nerazzurre.

Per risolvere la situazione, si potrebbe pensare ad un’operazione simile a quella che portò Morata alla Juventus, proprio sotto la guida di Marotta: un prestito con diritto di recompra da parte del Madrid e con l’inserimento di un possibile riscatto. Con questa ipotesi si farebbe a metà dello stipendio, tentando quindi di ammortizzare la spesa da tutte e due le parti.

Articoli correlati

Back to top button