Serie A

Inter, Moratti: “Icardi deve restare, Mourinho speciale”

Invitato speciale alla festa di Natale dell’Inter, l’ex patron nerazzurro Massimo Moratti – ai microfoni di Sky Sport – ha fatto il punto sul momento della squadra di Spalletti. In particolar modo Moratti s’è soffermato sul rinnovo di Icardi e sul rapporto con Mourinho.

Inter, Moratti su Icardi e Mourinho

“Io credo che l’Inter deve puntare alla prossima Champions League. E in stagione non dimentichiamo l’Europa League e la Coppa Italia, certamente non possono essere sottovalutate. A Natale ci si riempie di speranze anche per l’anno che verrà. Dimentichiamo le ultime disavventure che però possono servire come esperienze. Marotta? La sua esperienza può servire, mette in condizione Zhang di avere un supporto importante. A cosa deve puntare l’Inter per riprendere la Juve? Ci si illude a pensare che sia irraggiungibile, ma l’illusione è una cosa bellissima”.

“Spero che Icardi rimanga all’Inter, certamente è più determinato e determinante nella squadra. E quindi è un giocatore che non possiamo perdere. Adesso dipende anche da loro, da come lo vogliono gestire: credo però che alla fine si metteranno d’accordo. Lo spero. Sono affezionato a Mourinho, sarò sempre vicino a lui. Ciò non toglie tuttavia che in questo momento abbiamo un allenatore come Spalletti che deve ancora dimostrare tutta la sua bravura. Lasciamogli il tempo di farlo”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio